BRUME FERRARESI

Ferrara, Rovigo, Delta del Po, Comacchio 

Isolate abbazie benedettine, rocche orgogliose e castelli possenti dominano vasti paesaggi; argini alti diversi metri consentono di osservare il territorio dalle sponde dei fiumi; cosi come, dalla cima del Castello Estense di Ferrara, il duca d’Este poteva controllare (o illudersi di farlo) tutti i suoi possedimenti. Un week end dove i siti Unesco si avvicendano, da Ferrara che racconta ad ogni passo la sua storia attraverso un centro storico emozionante, al Delta del Po, paesaggio unico al mondo e Patrimonio Unesco, dove la natura incanta e la cucina del territorio ammalia il palato.

• 1 GIORNO: FERRARA – ROVIGO
Nella prima mattinata ritrovo dei partecipanti e partenza per la l’Emilia Romagna. Arrivo a Ferrara, città fondata nell’alto medioevo dagli eserciti di Ravenna e governata dalla nobile famiglia degli Este fino al 1598. Oltre ad essere l’unico grande centro emiliano che non affonda le proprie origini nell’antichità, Ferrara è uno dei quattro capoluoghi di provincia italiani il cui centro storico è rimasto completamente circondato dalle mura. Incontro con la guida e visita della città con la Cattedrale, costruita a partire dal XII sec, la sua piazza, circondata da edifici di grande interesse storico, la città medievale, Via delle Volte, il ghetto ebraico, Corso Ercole, il Castello Estense (esterni), fortezza difensiva risalente al XIV sec. Pranzo libero. Trasferimento a Rovigo, capoluogo del Polesine. Tempo libero per una breve passeggiata nel centro storico della città, che vanta una storia molto antica e un ricco patrimonio di monumenti, edifici storici, ville e teatri. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.
• 2 GIORNO: DELTA DEL PO – COMACCHIO
Prima colazione in hotel. Partenza per Porto Garibaldi, imbarco su battello e inizio della navigazione alla scoperta di un territorio di incredibile bellezza paesaggistica, dove ambienti differenti si sviluppano l’uno accanto all’altro per le diverse gradazioni dei livelli d’acqua e della salinità: la duna e il fiume, il bosco e il canneto, la palude d’acqua dolce e la laguna salmastra si alternano nel silenzio della pianura. Pranzo in battello con menù a base di pesce. Rientro a Porto Garibaldi, sbarco e proseguimento per Comacchio, la “capitale” del Delta. Tempo a disposizione per una passeggiata nel centro storico, piccolo gioiello di architettura dove acqua e mattoni hanno trovato una perfetta armonia. Partenza per il rientro. Arrivo previsto in serata.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 275 per persona
SUPPLEMENTO SINGOLA: € 35
ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA MEDICO, BAGAGLIO, ANNULLAMENTO, COVID:  € 10

LA QUOTA COMPRENDE: Autobus GT – Hotel 3/4 stelle – Cena in hotel – Bevande ai pasti – Navigazione sul Delta del Po – Pranzo tipico a bordo come da programma (acqua e vino bianco inclusi) – Guide locali come da programma – Auricolari per tutta la durata del tour – Nostro accompagnatore

LA QUOTA NON COMPRENDE: Tasse di soggiorno – Ingressi a musei e monumenti – Tutto quanto non specificato alla voce: “La quota comprende”

L’evento potrebbe subire modifiche o cancellazioni, indipendenti dalla nostra volontà, a seguito di eventuali sviluppi dell’emergenza Covid-19.